Vodo di Cadore

Amena località del Cadore posta a 910 m di altezza nella Valle del Boite a 17 km di distanza da Cortina, Vodo di Cadore si estende in una verdeggiante conca naturale sulla sinistra del torrente Boite, al di sotto del Colle Santa Lucia fra il Monte Pelmo e l’Antelao.
Il territorio è anche definito d’ “Oltrechiusa” in quanto a monte del forte della “Chiusa” di Venas di Cadore. Una diga artificiale crea il lago di Vodo che alimenta le centrali idroelettriche di Pontesei.
Il paese conserva un aspetto antico annunciato dall'austero municipio all’ingresso del paese e dalla scuola elementare.
Testimonianze delle antiche tradizioni sono tutt’ora presenti nei boschi intorno al paese, disseminati dei cosiddetti “Taulà”, vecchi fienili abitabili costruiti in muratura e legno, dove le famiglie del posto trascorrono fine settimana di relax immersi nella natura. >>><<<

Nel territorio di Vodo sorgono anche antiche malghe, come Malga Ciauta, in cui la lavorazione del latte permette la produzione dei formaggi tipici della zona.
Uno dei più antichi insediamenti del Cadore è il paesino di Vinigo che, per la sua posizione panoramica che domina la Valle del Boite, è definito la “terrazza delle Dolomiti”.

Il piccolo paese è caratteristico per la sua architettura ed ha un notevole interesse storico ed artistico per la sua chiesa che conserva alcuni affreschi della Scuola del Tiziano, con l'altare maggiore su cui è presente una pala di Madonna con Bambino tra i Santi Giovanni Evangelista e Giovanni Battista, attribuita al pittore Francesco Vecellio, fratello del celebre Tiziano.
Nella stagione estiva intorno a Vodo sono praticabili sport quali la mountain bike, grazie anche alla presenza della pista ciclabile delle Dolomiti e l’escursionismo lungo sentieri di diversa lunghezza ed impegno.
Molte escursioni sono percorribili anche d’inverno con le racchette da neve, mentre gli appassionati del pattinaggio su ghiaccio troveranno il proprio divertimento in località Palada, su una pista di ghiaccio naturale coperta da una volta in legno.
Altra interessante attività ludico sportiva è lo “Stock sport”, ovvero il gioco dei “birilli su ghiaccio” o anche su asfalto, antica attività sportiva bavarese praticata soprattutto nelle aree del Cadore e dell’Alto Adige.

<<<
 

Hotel, Residence, B&B, Appartamenti

visualizza l'elenco >>>

 

:) Ci è piaciuto! - recensioni positive

Vodo di Cadore: Rifugio Gian Pietro Talamini
Ho passato tre giorni indimenticabili al rifugio. La presenza della grande montagna dell'Antelao e del Pelmo mi hanno completamente soggiogato. In questo posto ho sentito la forza tellurica delle...

Vodo di Cadore: Azienda agricola Talamini de la Tela
Posto eccellente, accogliente, si mangia molto bene, prodotti ottimi, ben curati, prezzi onesti e buoni. Da tornarci. Da acquistare i prodotti....

Vodo di Cadore: Ristorante Da Natalino
Per due anni consecutivi abbiamo trascorso in Cadore una settimana di vacanza e... come non ritornare in questo ristorante? Cibi ottimi, dall'antipasto, ai primi,ai secondi, contorni e dolci!...

Vodo di Cadore: Malga Ciauta
Sulla strada per il rifugio Venezia, abbiamo lasciato qui l'auto e al ritorno un pranzo ottimo, genuino, sapori buoni, veri! Ottima accoglienza, cordiale e famigliare....

Vodo di Cadore: Appartamenti La Ciandolada
Abbiamo trascorso una piacevole vacanza ad inizio anno immersi nella neve e nel relax. Appartamento ben curato e completamente attrezzato con arredamento tipico alpino. Si raggiungono facilmente i...

offerte e last minute - Vodo di Cadore

visualizza l'elenco >>>