Logo miaCortina.it

Cortina d'Ampezzo e dintorni, Dolomiti, Veneto

Cortina d'Ampezzo

Cortina d’Ampezzo sorge a 1224 m di altezza nell’ampia e verdeggiante conca ampezzana lungo la Val Boite, circondata da alcune delle più elevate e famose cime delle Dolomiti, quali il Cristallo, le Tofane e il Sorapiss. La felice posizione soleggiata, il salutare clima di montagna e la presenza di numerosi impianti turistico-sportivi ne hanno fatto negli anni uno dei più rinomati e frequentati centri turistici delle Dolomiti.
Le splendide montagne intorno a Cortina offrono una grandissima varietà di escursioni, scalate, vie ferrate e passeggiate per tutti i visitatori della zona, dal turista in villeggiatura allo scalatore più esigente.

Cortina d'Ampezzo

La presenza di diverse funivie e seggiovie permette inoltre un rapido accesso ad alcuni bellissimi punti panoramici, come il Faloria, le Cinque Torri o addirittura la Tofana di Mezzo, a oltre 3000 m di altezza. >>><<<

In inverno Cortina si trasforma in una delle più attrezzate località italiane per gli sport invernali di ogni tipo. Nota anche per la mondanità e come punto di incontro di manifestazioni di carattere internazionale e culturale, come il premio letterario “Cortina-Ulisse”, il più importante premio per la saggistica di divulgazione scientifica che dal 1949 viene qui conferito da una giuria di giornalisti scientifici.
Le numerose attrattive paesaggistiche e sportive di Cortina d’Ampezzo hanno dato sviluppo ad un fiorente turismo e ad una rinomata ricettività alberghiera, già a partire dalla metà dell’800 quando l’esploratore delle Dolomiti Paul Grohmann ed altri pionieri dell’alpinismo attirarono l’attenzione degli alpinisti dell’epoca sulle montagne di Cortina.
I primi hotel sorsero verso il 1875 ed alcuni di essi esistono ancora, come l’hotel Croce Bianca, l’Aquila Nera e la Stella d’Oro.
Numerose le opportunità di villeggiatura nei tanti alberghi, appartamenti e garnì presenti sia nel centro che nei villaggi intorno alla città.
Simbolo di Cortina è senza dubbio il campanile della chiesa parrocchiale dei SS. Filippo e Giacomo, di recente eletta a Basilica Minore, alto 72 metri e costruito in stile gotico fra il 1853 e il 1858.
Da non perdere una visita al cosiddetto “salotto di Cortina”, la passeggiata pedonale lungo il Corso Italia, e alla “Casa degli affreschi” o “Palazzo della Pittura”, le cui pareti esterne sono decorate con numerosi affreschi realizzati nell’800 dai fratelli Ghedina. Una delle tante attrazioni da non perdere a Cortina!

<<<
 

Hotel, Residence, B&B, Appartamenti

visualizza l'elenco >>>

 

:) Ci è piaciuto! - recensioni positive

Cortina d'Ampezzo: Appartamenti Menardi Flora
L'appartamento è tenuto in condizioni perfette: pulito, dotato di ogni comfort e accessorio, spazioso ed accogliente. Molto luminoso in qualsiasi orario della giornata, si trova in una location...

Cortina d'Ampezzo: Appartamenti Santini Giorgio
Appartamento situato in una posizione panoramica e allo stesso tempo comoda: in pochi passi si è nella zona pedonale e allo stesso tempo è in un punto strategico per qualunque escursione, a piedi, in...

Cortina d'Ampezzo: Bed & Breakfast Caldara
Titolari disponibilissimi, location comoda al centro, colazione abbondante sia nel dolce che nel salato. Da ritornare assolutamente....

Cortina d'Ampezzo: Malga Ra Stua
Come detto, attraverso il sentiero nel bosco, ci si arriva facendo un po' di fatica. Ne vale la pena perchè si arriva in una valle "incantata". Qui si può pranzare all'aperto in modo informale e...

Cortina d'Ampezzo: Appartamenti Casa Mostacia
Confortevole ed accogliente, come a casa propria, tutte le comodità necessarie a portata di mano. Cucina completa di tutto. Bellissimo il pavimento con le assi di legno, come si usava una volta, in...

offerte e last minute - Cortina d'Ampezzo

visualizza l'elenco >>>